I 10 MOTIVI PER CUI DOVETE STRAFOGARVI DI KIWI

kiwi

IL KIWI DI MONTAGNA BIOLOGICO

Non dico che mio nonno sia arrivato a cent’anni grazie ai kiwi. Dico solo che è arrivato a cent’anni e che si strafogava di kiwi. Se per avere una prova servono tre indizi, io ne ho due, che comunque sono già una discreta coincidenza. Visti i tempi che corrono sul fronte sanitario e sulla necessità di non prendersi nemmeno un raffreddore, mi sono messo a studiare e sono arrivato ai kiwi.

Come ogni settimana vi prometto che alla fine del mio noioso trattato vi darò il link ad un piccolo produttore di kiwi biologici e vi svelerò un modo insolito per consumare questo pazzesco frutto.

Non dico che mio nonno sia arrivato a cent’anni grazie ai kiwi. Dico solo che è arrivato a cent’anni e che si strafogava di kiwi.

Potrei dilungarmi e raccontarvi che il kiwi è una bacca prodotta da alcune liane rampicanti tipiche dell’Asia orientale e frantumarvi le palle con notizie da documentario degli anni ottanta. Siccome so che non ve ne frega nulla e che volete solo evitare l’influenza stagionale e la quarantena, passo al sodo e vi elenco i motivi per cui dovete mangiare chili, anzi tonnellate di kiwi. Soprattutto questo inverno.

1) Questo frutto regolarizza in modo stupefacente l’intestino di mio nonno. Lo avevano fatto diventare un orologio svizzero e sortiranno gli stessi benefici effetti anche sul vostro di intestino. Garantito.

2) Sintetizza alla perfezione la metafora del brutto anatroccolo e il fascino della scoperta. Brutto fuori, pelosetto e col suo color melma, e sorprendente dentro, col suo color smeraldo e il seducente equilibrio tra la parte dolce e quella acida.

3) Inizio ad essere serio, promesso. Il kiwi è Una vera bomba di vitamina C, superiore a quella degli agrumi che ne escono sconfitti a mani basse. Una dieta ricca di vitamina C è molto utile per il sistema immunitario e bla bla bla.

4) Le vitamine presenti nei kiwi, se vi strafogate, sono in grado di espellere il colesterolo dall’organismo e aiutano a prevenire l infarto e l’arteriosclerosi.

5) Tutte le future mamme che sono in dolce attesa possono trarre benefici dall’assunzione dei kiwi, poiché la vitamina C ha la proprietà di alleviare e prevenire i problemi connessi alla circolazione sanguigna.

6) La presenza di minerali quali il ferro e il magnesio fa di questo frutto l’alimento ideale per chi vuole combattere lo stress quotidiano, mentre l’elevato contenuto di potassio è molto utile per contrastare la depressione e la stanchezza in generale. Io sono sempre stressato e, le poche volte che non lo sono, mi sento depresso. E voi?

7) E’ fottutamente digeribile, ha proprietà dissetanti, rinfrescanti, diuretiche, depurative, vaso protettive, antinfiammatorie. Vi dovete strafogareeeee!

8) E’ lo scudiero perfetto delle donne che van cercando marito. E’ un ottimo antirughe grazie ai polifenoli che rallentano l’invecchiamento cellulare; regola la produzione di sebo grazie alle proprietà astringenti della vitamina C ed è ottimo contro le macchie scure della pelle. Che dire infine dell’effetto sui nostri capelli: li fortifica rendendoli più lucidi e vitali. From zero to hero!

9) Oltre all’acido folico e alle fibre, che male non vi fanno, sono ricchi di vitamina E, che aumenta sensibilmente la fertilità. Io ve l’ho detto.

10) Last but not least…se avete figli adolescenti, si vocifera che una costante assunzione di kiwi li faccia diventare nel medio periodo più educati, più obbedienti e con un rendimento migliore a scuola. Tentar non nuoce.

kiwi

I kiwi esistono a polpa gialla, a polpa verde e a polpa rossa. La varietà a polpa verde Hayward è la più apprezzata in assoluto ed è quella che garantisce la conservabilità più lunga anche tra le mura di casa. Come promesso vi lascio una ricetta originale per utilizzare i kiwi e il link ad un piccolo produttore di kiwi biologici di montagna, che tra le altre cose produce anche uno strepitoso succo BIO di mele, puro e senza zuccheri aggiunti.

Kiwi Biologici di montagna - varietà Hayward

CERTICAZIONE BIO: I kiwi esistono a polpa gialla, a polpa verde e a polpa rossa. La varietà a polpa verde Hayward è la più apprezzata in assoluto ed è quella che garantisce la conservabilità più lunga anche tra le mura di casa.

RICETTA: IL FRULLATO DEL CAMPIONE

Una ricetta velocissima che mi ha consigliato un amico che fa sport a livelli agonistici da anni. Semplicemente frullate assieme un kiwi, una mela rossa Stark, una banana, circa mezzo bicchiere di succo di mela e 20 grammi di mandorle spellate. E'la colazione dei campioni e siete pronti a spaccare il Mondo.

Sei un appassionato di buon cibo? Unisciti a noi ed entra nel nostro GRUPPO FACEBOOK Siamo in tanti, da tutta Italia a condividere idee, esperienze, suggerimenti e piccoli segreti sui cibi migliori e sui prodotti più unici e introvabili.

Unisciti a noi ed entra nel nostro gruppo cliccando QUI.

Ti chiedo infine un gesto piccolissimo che per me avrebbe un’importanza enorme. Sarebbe davvero stupendo se tu mi aiutassi a condividere questo articolo su Facebook cliccando sui pulsanti di condivisione che trovi qui sotto.

Condividi su facebook
Facebook

    Lascia un commento

    Main Menu

    Apri chat
    1
    Hai Bisogno di Aiuto?
    SHOP DAL CONTADINO
    Ciao, Possiamo aiutarti?